La parete di fronte alla grotta

Si dice che una volta che un uomo inseguito da alcuni criminali che volevano ucciderlo. L'uomo entrò in una grotta. I malfattori hanno cominciato a cercare le grotte di cui sopra che era.

Con tale disperazione ha offerto una preghiera a Dio, come segue:

"Dio onnipotente, fare due angeli scendono e intasato l'ingresso non mi enter uccidermi." In quel momento ha sentito gli uomini si avvicinavano alla grotta in cui era, e vide un piccolo ragno è comparso. Il ragno ha cominciato a tessere una ragnatela all'ingresso.

L'uomo nuovo sollevato un'altra preghiera, questa volta più angosciato:

"Ho chiesto Signore degli angeli, non un ragno."

Ha continuato: "Signore per favore, con la mano potente pone un muro forte all'ingresso in modo che la gente non può venire a uccidermi".

Aprì gli occhi aspettandosi di vedere il muro che copre l'ingresso, e guardare il web tessitura del ragno. Erano i criminali che entrano nella grotta sopra che l'uomo è stato e questo era in attesa della sua morte.

Quando i malfattori erano di fronte l'uomo delle caverne era, e il ragno aveva coperto l'intera voce, quindi questa conversazione è stato ascoltato:

Primo Uomo: Vieni, andiamo a questa grotta.

Secondo l'uomo: No. Non si può vedere in alto ci sono ragnatele, nessuno è entrato in questa grotta. Continua a cercare nelle altre grotte.

"La fede è credere quello che non avete visto. Perseverate nella impossibile"

Per saperne di più