Qual è il rapporto tra ciò che mangiamo e come ci sentiamo?

Dimmi cosa mangi ... e ti dirò come ti senti

Il primo alimento di esseri umani, l'amore, indispensabili per tutti, anche per coloro che pensano di poter fare a meno.

Il tipo di cibo che abbiamo a che fare con noi stessi. La voglia di mangiare è strettamente legato ai vuoti interni che sono l'anima vuota e desiderio di alcuni alimenti dipendono nostri stati fisici, emotivi e mentali.

Perché il corpo che ti piace un determinato alimento?

  • Desideriamo ardentemente cibo caldo quando siamo freddi, o quando abbiamo bisogno di calore nel nostro carattere e personalità, o l'amore, l'affetto e l'attenzione nella nostra vita.
  • Noi desideriamo cibi dolci quando ci manca dolcezza, quando ci manca l'amore e l'affetto, anche quando ci sentiamo profonda solitudine, o quando la mancanza di piacere o di esperienze piacevoli. Se niente e nessuno ci dà piacere, diamo noi stessi attraverso il cibo, bene con i cibi dolci o eccessivo apporto di carboidrati, o semplicemente con l'abbondanza in generale. L'insoddisfazione ci sentiamo esigenze di compensazione e il cibo diventa un buon sostituto per il piacere assente.

altri esempi

Poi vedremo altri esempi che confermano ciò che il "Dimmi cosa mangi e ti dirò come ti senti."

  • Noi desideriamo cibi piccanti quando abbiamo forse la nostra vita è noiosa, o hai bisogno di sollevare i nostri spiriti e privo di apatia, forse cerchiamo emozioni che non si sentono o bisogno di vivere un incentivo o esperienza motivante, esperienze particolari e piccanti.
  • Noi desideriamo materie prime alimentari in cui il nostro corpo ha bisogno di vitamine e gli enzimi naturali, non bisogna dimenticare che sono i principali produttori e promotori di salute radiante. Anche se l'occhio, una persona che indossa una dieta povera regolarmente bloccato il loro istinto naturale semplicemente non funziona e quindi non si avvertono.
  • A volte ci sentiamo fame quando in realtà non è vero la fame, ma la sete. Quando il corpo ha una forza di basso livello dell'acqua e anche sentire mal di testa mancanza e il nostro istinto ci ha spinto a prendere qualcosa, e talvolta confusa con la fame e il cibo non è davvero quello di cui hanno bisogno le nostre cellule, ma l'acqua.

Il cibo e le emozioni

Quando la nostra dieta è carente di proteine, lasciamo cadere i capelli e psicologicamente può essere indeciso e passività, ci manca scintilla, "pick-up ottimale", la diligenza, l'iniziativa, costato Concentriamoci e se dobbiamo studiare è difficile mantenere ciò che hanno studiato.

Come il punto precedente, quando i carboidrati abusi e prodotti raffinati, gli stati passivi e apatico sono favoriti, e quindi ci è costato agire e chiedere le opportune modifiche, quello che dovrebbe essere cambiato, e tanto meno prendere fuori.

Le proteste del corpo se maltrattano

Cibo scadente acidifica il sangue, che colpisce direttamente una acidità, un musone una brutta ombra, e anche migliorare sia l'aggressione verbale e fisica.

Fino a quando si può raggiungere anche favorire la comparsa di una depressione, perché cambia la chimica del cervello, che finisce per influenzare il nostro carattere e la nostra salute. Non dimentichiamo che la depressione è un comportamento distruttivo sé, l'aggressione è girato verso noi stessi.

  • Il migliore detergente mangiare è il nostro corpo, più pulito sarà il nostro sangue e quindi la nostra mente, che hanno pensieri e le emozioni negative meno sarà più stabile ed essere più oggettivo e positivo, vale a dire di pensiero meno compulsivo e inquietanti emozioni, meno paura e stati d'animo cupo e più pace, conforto e serenità.
  • Allo stesso modo, un eccesso di tossine a causa della scarsa vita e una dieta povera con un eccesso di prodotti trasformati e naturale anti sovraccaricare il fegato, il sistema linfatico e circolatorio che favorisce lo sviluppo della malattia, mentre aumenta la rabbia , la rabbia, la disperazione, la depressione, pessimismo, tra le altre emozioni negative. Bile diventa estremamente amaro, causando l'amarezza e lo scoraggiamento nel nostro modo di pensare e di sentire.

ferite emotive e malattie

ferite emotive non finite che ci creano disturbare emozioni, risentimenti e angoscia profonda influenzare negativamente le nostre cellule e può girare loro pazza, diventando cellule maligne, che li induce a crescere e moltiplicarsi senza ritegno, che senza dubbio causare la morte del corpo, dove rimanere.

La malattia è esigenze fattoriali, e quindi diversi multipli gli aspetti fisici e psicologici emotivi per essere rivelata.

Infatti per segni o sintomi fisici (malattia) appaiono, devono prima essere psicologico (obiettivo fisica) e per un certo periodo di tempo (a volte più a lungo).

conflitto Poi, se il problema non è risolto nella nostra mente è quando l'energia si cristallizza, congela e la malattia si manifesta, diventa evidente.

l'invisibile diventa visibile.

Per saperne di più